“C’era una volta un vecchio mugnaio che aveva tre figli maschi. Alla sua morte regalò la casa al figlio più grande, il mulino al secondogenito e il suo amato gatto al più giovane. Quest’ultimo rimase un po’ sorpreso ed anche deluso da tale dono…”

Inizia in questo modo una delle fiabe più celebri di Charles Perrault, “Il Gatto con gli stivali”, narrata e rappresentata in tutto il mondo da diversi secoli.
La versione della compagnia “Teatro dell’Ortica” la propone in un adattamento tradizionale, utilizzando le tecniche del teatro d’attore e del teatro di figura con movimenti scenici e danze sottolineate dalle musiche di W. A. Mozart.
La trama è aderente all’originale, che vede un semplice mugnaio trasformarsi nel ricchissimo Marchese di Carabas grazie alle astuzie del suo Gatto, inserendo però, come escamotage comico, la figura di una Coniglia – Principessa, “cacciata” senza fortuna dal Gatto e sposata come Principessa dall’innamoratissimo Marchese.

Ormai sappiamo bene quanto possa essere suggestiva una rappresentazione teatrale messa in scena al Monastero della Misericordia.

La compagnia teatrale Teatro dell’Ortica di Genova, ci trasporterà all’interno di una delle più amate fiabe per bambini.

Per il ciclo L’Ultima Luna d’Estate, lo spettacolo andrà in scena:

 

Sabato 9 settembre 2017
ore 16.30
al Monastero della MIsericordia di Missaglia

Grazie ad una convenzione con il Comune di Missaglia, è possibile, per i residenti, ottenere biglietti ad un prezzo di soli 3 Euro a persona facendone richiesta telefonando allo 039 9241232, (offerta limitata a 2 voucher per nucleo famigliare), per tutti gli altri il costo è comunque di soli 5 € a persona.

Leave a reply

required