Mercatino

Anche quest’anno FuoriClasse organizza l’evento più atteso di settembre.

Sabato 28 settembre si terrà il Mercatino dei Ragazzi.

Se hai uno o più figli con un età compresa tra i 6 e i 14 anni compila il modulo sottostante per prenotare il loro posto da venditori.

Grande novità!!!

Quest’anno, grazie alla collaborazione con la Pro Loco di Missaglia, il consueto mercatino di settembre dedicato ai più piccoli, sarà affiancato dalla prima edizione del Mercatino dell’Usato degli adulti.

Non è richiesta alcuna formalità per accedere come acquirenti o semplici “curiosi”.

Il Mercatino dei Ragazzi sarà “aperto” dalle ore 14.00 alle ore 18.00.

Affrettati, le prenotazioni sono aperte solo fino alle 17.00 di giovedì 26 settembre (o fino ad esaurimento posti).

Compila il seguente form per iscriverti. Ogni postazione ha una dimensione di circa 2×1 metri. Se vuoi prenotare più postazioni effettua la procedura per ognuna. È possibile richiedere di avere postazioni adiacenti nelle note (tale richiesta non è impegnativa).


Le iscrizioni sono chiuse per raggiungimento limite dei posti disponibili.


Nel caso volessi anche prenotare una postazione per il Mercatino dell’Usato degli adulti, ti invitiamo a contattare direttamente la Pro Loco telefonando al numero 3470107299 o inviando una mail all’indirizzo info@prolocomissaglia.it

Regolamento:
– La manifestazione si terrà il giorno 29/09/18 a partire dalle ore 14,00 con chiusura alle ore 18,00. La postazione potrà essere allestita a partire dalle ore 14.00.
– Potranno partecipare bambini e bambine con età compresa tra 6 e 14 anni solo se accompagnati da
un genitore o adulto responsabile, che dovrà essere sempre presente al banchetto per tutta la durata della
manifestazione, senza però poter prendere parte alla vendita. Le operazioni di acquisto/vendita potranno essere effettuate solo dai bambini.
– La partecipazione è consentita solo previa iscrizione, GRATUITA MA OBBLIGATORIA tramite invio del form web sopra riportato entro e non oltre le ore 17.00 del 26/09/18 (salvo esaurimento posti).
– Ogni iscritto potrà occupare la sola postazione che gli verrà assegnata dagli organizzatori, delle dimensioni di circa 2×1 metri, insindacabilmente in base alla celerità nella prenotazione e non potrà essere variata. Direttamente sul posto verrà data indicazione ad ogni bambino circa lo spazio assegnatogli.
– Non è possibile occupare il proprio spazio al di fuori degli orari previsti per la manifestazione e senza autorizzazione da parte degli organizzatori poiché si rischierebbe l’occupazione abusiva di suolo pubblico.
– Chi non si presenterà o arriverà in ritardo potrebbe perdere il posto assegnato, per ovvie ragioni organizzative.
– È vietato abbandonare materiale o rifiuti nello spazio assegnato o arrecare danni alle postazioni circostanti.
L’organizzazione declina ogni responsabilità per danni a cose o persone; non si risponde altresì per eventuali comportamenti illeciti tenuti durante la manifestazione.
Ci si riserva la facoltà di revocare il permesso di partecipazione in caso di mancata osservanza del presente regolamento o di eventuali altre disposizioni impartite durante la manifestazione.
– Si potranno vendere/scambiare/barattare solo oggetti delle seguenti tipologie:giocattoli, libri, fumetti, abbigliamento, audio/video originali e manufatti prodotti dal bambino.
Il materiale dovrà essere in buono stato di conservazione ma non è prevista alcuna forma di garanzia sul corretto funzionamento o sull’integrità dell’oggetto che viene “acquistato/scambiato come visto e piaciuto nello stato in cui si trova”.
– È vietato vendere/scambiare prodotti alimentari o bevande, prodotti di igiene personale o cosmesi, animali, audio/video non originali, prodotti di carattere religioso o politico.
– L’organizzazione si riserva il diritto insindacabile di vietare o revocare il permesso di vendere prodotti qualora sorgessero dubbi sulla provenienza o sulla legittimità o sulla idoneità morale o etica degli articoli in vendita.
In caso di maltempo la manifestazione potrà essere rinviata o annullata a discrezione degli organizzatori.